Concentratori centrifughi

I concentratori centrifughi sottovuoto utilizzano una combinazione di forza centrifuga, vuoto e calore per far evaporare rapidamente e delicatamente diversi piccoli campioni e ottenere pellet secco o umido.   

Sono molte e varie le applicazioni per l'evaporazione centrifuga, ad esempio la concentrazione di polinucleotidi e campioni di proteine, l’analisi di residui, la concentrazione di preparati solventi/acqua, la tossicologia e la medicina legale, la chimica combinatoria e l’analisi per alimenti e ambiente. A causa della natura dei solventi utilizzati è consigliabile una pompa con un'elevata resistenza agli agenti chimici e una buona tolleranza alle condense.   

 

Principali fattori da considerare per la scelta della pompa ottimale: 

 

  • controllo del vuoto sensibile 
  • funzionamento senza olio con eccellente compatibilità chimica   
  • capacità di trattare vapori umidi  

 

Contattateci e potrete discutere con uno dei nostri tecnici esperti delle pompe KNF e della vostra applicazione specifica.  

Prodotti e applicazioni per laboratorio