Distillazione

La distillazione è un metodo di separazione e purificazione dei liquidi, ottenuto riscaldando un liquido fino al punto di ebollizione e catturando poi il vapore derivato come condensa. 
 

L'elevata temperatura necessaria per distillare un composto con un alto punto di ebollizione a pressione atmosferica ha spesso un effetto termico negativo su di esso. In questi casi si preferisce impiegare il processo di distillazione sottovuoto.

 

La distillazione sottovuoto separa le sostanze con un alto punto di ebollizione grazie all'interazione di pressione e temperatura. Abbassare la pressione significa che anche la temperatura richiesta può essere diminuita, rendendo la distillazione più delicata. 

 

Il processo generalmente è effettuato con apparecchiatura di laboratorio per la distillazione sottovuoto e un'adeguata pompa per il vuoto. La scelta della pompa sarà determinata da numerosi fattori, tra cui il livello di vuoto desiderato, il volume totale del sistema e le esigenze di temperatura. L'interazione della temperatura del sistema con i punti di ebollizione dei solventi determinerà il livello del vuoto desiderato. Il volume totale del sistema aiuterà a stabilire la portata ottimale della pompa, in quanto volumi maggiori richiedono una portata più elevata. 

 

Principali fattori da considerare per la scelta della pompa ottimale: 

 

  • funzionamento senza olio con eccellente compatibilità chimica 
  • capacità di trattare vapori umidi 
  • intensità finale del vuoto
  • portata proporzionale al volume del sistema 
  • opzioni di recupero del solvente sia in ingresso che in uscita
  • controllo regolabile dei livelli di vuoto 

 

Le pompe KNF possono aiutarvi con la vostra applicazione specifica. Contattateci per discuterne con uno dei nostri tecnici esperti.